28 ottobre 2007

Il dilemma

Se a breve distanza di tempo vai su Pensieri spettinati di Francesco e su Phonkmeister di Eio, capito? Mi spiego? Se sei un blog amatoriale, che serve a poco più che non essere anonima nei commenti, che poi non commenti nemmeno tanto che la prima volta, ancora me lo ricordo, dopo tanto pensare che non volevo scrivere una stronzata, poi alla fine ho commentato da anonima, insomma, se sei un blog senza pretese e Francesco e Eio, questi uomini qui che non si può non volergli bene (cit.) ti nominano sul loro tumblr, che è una cosa che non ti aspetteresti mai, ecco, a questo punto di massima soddisfazione blogosferica si pone davanti una scelta: o chiudo la carriera all'apice del successo o, da ora in poi, me la tiro.

8 commenti:

Breznev ha detto...

Breznev dice che lui con eio non vuole averci niente a che fare e dice che phonkmeister è di Breznev e non di eio, quindi si dia a Breznev quel che è di Breznev.

Detto questo, ti leggo sempre con piacere :)

spettinato ha detto...

guarda, io conosco il phoncoso, insomma quel coso lì di eio, che poi pare sia di breznev, quello poi breznev se la prende, eh, comunque, io conosco il phoncoso, e pure eio, e pure breznev, a dirla tutta, ma mi chiedevo, ma francesco chi? ;-)

orsella ha detto...

tiratela,

Breznev ha detto...

@Spettinato: impossibile. Nessuno conosce Breznev

Birra ha detto...

Eh, l'ho sempre detto io, conoscere se stessi è un gran casino, che uno pensa di essere quello che non è (o quelli che non è) o pensa di non essere quello che è (o addirittura quelli che è), è difficile, insomma.
Orsella, per ora il tuo consiglio, non so perchè, mi pare quello più convincente ;)

caporale ha detto...

tiratela.

Anonimo ha detto...

la cosa più ragionevole sarebbe berci sopra

Birra ha detto...

Caporale, occhei, ora mi organizzo :-)
Anonimo, grazie per la terza opzione che mi suggerisci e anche per il link, che apprezzo, però, se ti capita di ripassar da qua mi spieghi anche il nesso tra commento e link che io non l'ho capito.