31 ottobre 2007

Un pisolino

Tutte le mattine, per andare a lavoro, passo da un incrocio, uno di quelli con il semaforo intelligente, che per fare andare piano le persone il semaforo è sempre rosso, che forse questi semafori qua li fanno con una telecamera, con dei sensori che appena arrivano le macchine diventa rosso, poi quando è sicuro che non c'è nessuno (forse) è verde; in realtà non lo so che verde io non l'ho mai visto. Comunque, io passo sempre da questo semaforo rosso e mi fermo e, come riflesso condizionato io c'ho che leggo ogni cosa scritta che è a portata di occhi, per dire, in bagno se mi son dimenticata qualcosa da leggere allora leggo la confezione del bagnoschiuma, dello shampoo, i cicli di lavaggio della lavatrice, insomma, a questo semaforo rosso leggo i cartelli, a destra vai di qua e di qua, a sinistra vai di qui e di qui ecc., e tutte le mattine leggo il cartello Affittacamere Ivo 400 mt, e io, tutte le mattine penso Ora buco a lavoro e mi vado a fare un altro pisolino.

9 commenti:

eiochemipensavo ha detto...

Posso dirlo che questo post qua è bellissimo? beh, io lo dico: è bellissimo :D

Birra ha detto...

Ma davvero? :-)

eiochemipensavo ha detto...

giuro!

Birra ha detto...

Allora grazie, ci credo e son contenta :)

francesco ha detto...

lo dico anch'io, eh, che poi non si dica che l'ho solo pensato e non l'ho detto :-)

Birra ha detto...

Allora io questa paginetta dei commenti la stampo e ci faccio una quadretto da attaccare in camera :)

nonnoa ha detto...

Che tenera!

caporale ha detto...

mio figlio si chiama Ivo

(cosa c'entra? niente, sono un blogger)

Birra ha detto...

E allora, se siam blogger che diciamo quel che ci pare, che sia in oppure off topic, ci dovresti anche dire come si chiama tua figlia, eh.