28 novembre 2007

Dormire insieme

Io son sempre stata una che pensava che dormire era una cosa seria e che fosse meglio dormir da soli, che se dormi con qualcuno poi ti sveglia o ti disturba e non è rispettoso per il sonno (io ho il massimo rispetto per il sonno).
Poi, invece, in questi periodi che dormo tanto da sola e dormo poco e dormo male, mi son resa conto che un corpo caldo accanto è piacevole, anche se quel corpo ti leva le coperte d'inverno e fa da stufetta d'estate.
E allora, quando ieri sera il mio bimbo grande, che quello piccolo non gliene frega niente che sta bene nel lettino, ha insistito per dormire con me, io non ho saputo resistere molto, anche se si dice che è diseducativo farli dormire nel lettone.
Quando mi ha detto È più meglio se si domme insieme, che la r proprio non gli viene, io, a parte che mi son sentita vagamente felice, ho pensato Non ti posso dar torto tesoro, anche se poi mi ha riempito di pedate tutta la notte.

4 commenti:

cervelli ha detto...

A me invece "un corpo caldo accanto" è sempre piaciuto e ora che l'ho trovato non mi riesce più starci insieme...

orsella ha detto...

sì sssì, mi è scesa la lacrimuccia.

patty ha detto...

io poi sono quella che scalcia quindi si, sono a favore della condivisione del letto

Birra ha detto...

cervelli, non pretenderai mica che tutto venga facile nella vita, no?
orsella, la lacrimuccia mi da soddisfazione
patty, quindi è per scaricare l'aggressività?
grazie a tutti :)