21 novembre 2007

Qualcosa di facile

Sto cercando qualcosa di facile, tu ce l'hai mica, da darmelo? Non ti preoccupare, non pretendo che tu me lo regali, né che me lo presti; te lo pago, guarda che i soldi ce li ho, dimmi quanto vuoi e ci mettiamo d'accordo. L'importante è che sia proprio quello che voglio io, qualcosa di facile.
Non lo voglio a Natale, lo voglio subito, se ce l'hai io lo prendo subito.
Quel che cerco io è qualcosa di facile, di quelle cose che non sono un rompicapo ma che si risolvono da sole, che la soluzione è una sola ed è la più facile; che non ci sia da interpetare, riflettere, contendere, discutere, litigare, capire, che non ci siano sottintesi, sotterfugi, sottocazzi, ma che la soluzione sia quella, quella trasparente, quella lineare, quella facile, quella sotto il sole.
È che io son fortunata, sai, ho proprio tutto, l'unica cosa che mi manca è qualcosa di facile e allora la voglio, dici che ho troppe pretese? Forse, ma ti assicuro che mi manca, ho tutto ma questa cosa facile proprio mi manca.
Fammi sapere, eh!

3 commenti:

francesco ha detto...

spetta, avevo visto qualcosa di facile proprio qui, stamattina, non c'è più, spetta che guardo meglio, no, mi sa che s'è complicato, nel frattempo :-)

jin-lemmon ha detto...

non so a cosa ti riferisci di preciso, ma anch'io vorrei spesso qualcosa di facile.

Birra ha detto...

Caro Francesco, hai centrato il problema :)
Jin, esattamente non so cosa è facile, se la trovo questa cosa ti avverto, così vedi se fa anche al caso tuo.