26 ottobre 2006

L'uniforme della vera figa

Il fatto che non faccio vita sociale, lavoro a parte, da del tempo, il fatto che non mi ero più comprata vestiti dall'autunno 2003 se non premaman, avevano fatto si che ignorassi le mode del momento.
Oggi ho colmato il gap culturale.
Ero andata a comprare una cosa in centro (del posto dove vivono i miei genitori che mi stanno dando ospitalità per aiutarmi nella gestione delle quotidiane emergenze). Il posto è un posto di mare, 30 gatti in inverno, 30.000 in estate. In centro ho visto 10 donne e le donne del posto si caratterizzano per essere delle "vere fighe" e dei veri tegami, questa volta senza virgolette. Erano TUTTE vestite con: jeans vita bassa, cintura importante molto vistosa e ben in vista, pantaloni dentro gli stivali (con giornate sostanzialmente estive, chissà come godevano quei piedi), maglie o giacche varie ma rigorosamente corte. Erano veramente fighe in quelle uniformi da fighe, mancavano solo i gradi, ma quelli si potevano intuire a vista.
Poi questo penso sia l'unico posto al mondo dove ancora sono pienamente in funzione le cabine telefoniche. Dentro ogni cabina se ne può vedere una, di fighe intendo. Da quando hanno inventato i cellulari che le cabine sono sparite dal mondo, qua si è subito capito il rischio di telefonare e messaggiare liberamente dal cellulare, di conseguenza le cabine telefoniche si sono affollate sempre più, dato che ognuna ha almeno un amante clandestino. È sempre stato così, però a vent'anni è un conto, a quasi quaranta è un altro. Decisamente non sono le donne che fanno per me.
Stamani, così per cambiare argomento, ero in udienza e ho fatto fare una figura da idiota al mio "avversario" che, guarda caso, è il peggiore, il più bastardo e sleale di quelli che ci capitano tra le mani. Ero soddisfatta.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Eddai, però! Pensa che fico entrare in tribunale con l'ombelico al vento e il cinturone borchiato!!!

Birra ha detto...

Tu dici che i giudici rincog...ehm..un pò anzianotti apprezzerebbero? Ci penso un pò poi ti faccio sapere.
E congratulazioni, ho letto la novità ma col palmare non riesco a postare commenti su blogger.

La Meringa ha detto...

Ma buttateli 'sti palmari! Poi ti succede che un giorno lo perdi e ti sembra d'aver perso la vita tutta intera!!! Relativizziamoci! ;-)

Anonimo ha detto...

good start